Stampa

Venerdì 10 maggio 2013 ore 18.30 

presso la Libreria Libux di Via Dante 8 a Cantù

presentazione del libro

Luigi Veronelli. La vita è troppo corta per bere vini cattivi.

di Gian Arturo Rota e Nichi Stefi - Giunti Editore 2012

con la presenza degli autori


Luigi Veronelli (1926-2004), primo grande divulgatore in campo enogastronomico noto per i suoi scritti e per le sue battaglie a
favore della civiltà contadina presentato in un libro-puzzle, a frammenti rigorosamente in ordine alfabetico ("Esiste l'alfabeto, è così semplice, così chiaro, così condiviso") e ricomponibili attraverso il suo rapporto speciale con il vino, la lettura, la scrittura, la donna, le arti e la filosofia. Aneddoti e citazioni (appunti, disegni, parole, molti gustosamente inediti) si intrecciano a riflessioni e cronache. Tutto convive in questo volume sulla personalità di Veronelli che i due autori, a lui tanto vicini, hanno organizzato in modo da far uscire un ritratto fedele del Veronelli reale, egocentrico e generoso, puntiglioso e permissivo, istintivo e logico, in una parola complesso.


Nichi Stefi è dalmata, nasce nel 1945 da famiglia zaratina che si trasferisce a Como nell'immediato dopoguerra e poi a Milano.
Nel 1978 incontra Luigi Veronelli con cui inizia una collaborazione feconda e continua nel campo dell'enologia e della gastronomia, collaborando a molte riviste del settore. Ora vive a Erba perchè qui bene latet bene vivit.